Cos’è un drone e tipi di motore

Cos’è un drone e tipi di motore

I droni sono nati come strumento bellico verso la prima guerra mondiale, il loro obiettivo era impiegare questi velivoli durante la battaglia senza rischiare la vita di un pilota e poterli controllare da lontano. Oggi i droni sono strumenti non solo di divertimento ma anche utilizzati per scopi professionali come riprese video per qualche film o per vedere paesaggi a piedi irraggiungibili e godersi la vista. Ne esistono vari modelli con tantissime caratteristiche diverse, ciò che sarà sempre determinante nella scelta di un drone sono componenti che tutti hanno ma di diverse qualità. Partendo dal telaio, ovvero lo scheletro del drone, è la parte che inciderà sulla sua qualità e resistenza nel tempo. I materiali con cui può essere prodotto sono vari, tra questi troviamo legno, plastica, alluminio o il migliore in commercio in fibra di carbonio. Più sarà grande il telaio più l’apparecchio sarà stabile, tuttavia questo comporterà ad avere motori più potenti per poter sorreggere tale peso. Un altro elemento che farà la differenza sono i motori ed il loro numero. I motori vengono classificati in base ai KV, un unità di misura che stabilisce quanti giri compie il motore con un Volt. Il numero dei motori invece viene denominato con nomi stabili per il numero dei motori presenti,partendo da 1 motore solo (monocottero) per arrivare ad un massimo di 8 (octacottero). Il tipo di motore può essere di due tipi, differenti tra di loro per qualità e il numero di poli. I motori si dividono in brushed e brushless. Il modello brushed è quello più economico e impiegato in apparecchi giocattolo o comunque di bassa qualità. Anche chiamato a spazzole questo motore è composto da un rotore che ruota tra due magneti poli inversi, collegato a un regolatore che stabilisce la velocità, senso di marcia e freno. Il tipo brushless o senza spazzole invece è il più performante. Al contrario del primo tipo questo in questo motore i magneti sono installati direttamente sul rotore, con avvolgimenti esterni e fissi e i poli sono 3. Questo è il migliore utilizzato in ambito semi professionale e professionale. Le caratteristiche sono tante, per proseguire nella ricerca e scegliere il migliore potete visualizzare qui.